Mio figlio è stanco, sospendo la terapia?

Mio figlio è stanco, sospendo la terapia?

pubblicato in: Comunicazioni | 0

Tuo figlio ha una difficoltà (o più di una):

tu lo osservi, la percepisci, la elabori e infine la capisci.

Chiedi consiglio, trovi un aiuto, qualcuno ti indica un percorso, ti propone un progetto su misura per voi, per lavorare sulle capacità del tuo bambino, per potenziarne le funzioni umane. Quello che ti viene proposto è una sorta di allenamento, che sotto forma di gioco si evolve giorno dopo giorno verso dei ben precisi obiettivi.

Tutto questo solitamente accade durante l’anno, quando il bambino è impegnato per 1/4 o 1/3 della sua giornata con la scuola.

 

Poi la scuola finisce.

La gioia è tanta, il sole, il senso di libertà, il meritato riposo, tutto bello, tutto giusto.

Andate in vacanza, godetevi il mare, i gelati e i bagni di sole, ma quando tornate e se non partite, se non avete la possibilità di far vivere stimoli diversi ai vostri figli, cercate di non interrompere la terapia.

I vostri bambini sono più scarichi di impegni e responsabilità e più carichi di energie, cercate di non togliergli quell’allenamento settimanale che può diventare importante per non regredire sui risultati raggiunti.

 

Le difficoltà purtroppo non vanno in vacanza e la CONTINUITÀ TERAPEUTICA è fondamentale per non fare passi indietro sui progressi fatti.

 

Quindi vi consigliamo di portarli in piscina, al mare, al campo estivo, al parco, in montagna, ma provate a trovare quell’ora o due a settimana per non interrompere l’”allenamento”, i risultati saranno meno compromessi!

Progressi rimane a disposizione con le sue terapiste/terapeute, continuando le sue attività classiche.

Propone in alternativa dei laboratori estivi in cui continuare il lavoro, logopedico, neuro-psicomotorio, sugli apprendimenti e psicologico iniziato con i vostri figli.

Inserendo tale lavoro in un contesto di gruppo, i bambini saranno più motivati, stimolati e divertiti e vivranno la terapia come un gioco tra coetanei, avranno la possibilità di conoscere altri bambini e confrontarsi con loro, migliorando oltre gli aspetti funzionali anche quelli emotivo-relazionali.


Di seguito il programma della giornata tipo della proposta estiva di progressi:

GIORNATA TIPO per bambini 3-6 anni

> 9:00-9:30 ACCOGLIENZA e rito del buongiorno con tabellone delle emozioni

> 9:30- 10:00 attivazione motoria con esercizi del COGNITIVE MOTOR TRAINING

> 10:00-11:00 ATTIVITÀ STRUTTURATE tra:

– PERCORSI MOTORI (utilizzo di cuscini, cerchi, tavole basculanti, scale e palline di diverse dimensioni),

– LAVORO SULLA MOTRICITÀ FINE (utilizzo di forbici, perline, fili, pinzette e bulloni per stimolare la dissociazione tra le dita e migliorare la motricità fine bimanuale),

– LAVORO SULLE ABILITÀ VISUO-SPAZIALI E GRAFOMOTORIE (utilizzo di schede CO.CLI.TE ed Erickson, percorsi grafici, copia di figure,

riconoscimento di figure di dimensione e colore diversi, disegno libero con utilizzo di diversi materiali),

– LAVORO SULLA MEMORIA SEQUENZIALE E VISUO-SPAZIALE (memory, ricerca selettiva di un elemento target, ripetizioni di brevi sequenze di disegni/parole),

– LAVORO SULL’ATTENZIONE (giochi per l’attenzione, schede Erickson e CO.CLI.TE ricerca della sequenza)

> 11:00-11:30 momento MERENDA

> 11:30- 12:30 GIOCHI in base al tema della settimana (verranno segnati ogni giorno i punti sul tabellone)

> 12:30-13:00 CONDIVISIONE FINALE con tabellone delle emozioni.

GIORNATA TIPO per bambini 7-10 anni 

> 9:00-9:30 ACCOGLIENZA e rito del buongiorno

> 9:30-10:00 attivazione motoria con esercizi del COGNITIVE MOTOR TRAINING (velocizzazione dell’incipit, schemi crociati, sequenze verbali, fluidità verbale, esercizi di coordinazione con la palla)

> 10:00-11:00 SFIDE DIDATTICHE con strumenti del metodo CO.CLI.TE (azioni: barrage grafomotricità, linguaggio, pensiero, lettura, scrittura, calcolo)

> 11:00-11:30 momento MERENDA

> 11:30-12:30 GRANDI GIOCHI in base al tema della settimana (verranno segnati ogni giorno i punti sul tabellone)

> 12:30-13:00 CONDIVISIONE FINALE con riflessione sulla giornata e rito del ciao.

 


Se fai già parte di Progressi chiedi info su costi e prenotazioni in segreteria

Se ancora non ci conosci, puoi fissare un PRIMO COLLOQUIO GRATUITO con la Responsabile del Centro per parlare della tua situazione specifica.

IL COLLOQUIO È GRATUITO*

Potrai esporre alla nostra responsabile la situazione che stai vivendo, per capire se c’è la necessità di intervenire.

Le scelte che facciamo oggi possono essere fondamentali per il futuro dei nostri figli,  per la loro vita familiare, sociale, scolastica e lavorativa

Lascia i tuoi dati e ti chiameremo per fissare un appuntamento.

PRENOTA IL TUO COLLOQUIO GRATUITO


*COME FUNZIONA IL PRIMO COLLOQUIO:

Si tratta di un INCONTRO INFORMALE in cui potrai esporci tutti i tuoi dubbi sulle difficoltà del tuo bambino o su ciò che di strano hai riscontrato nei suoi comportamenti, la responsabile del centro ti guiderà nella comprensione del problema e nella scelta dell’intervento terapeutico che più si adatta alle sue esigenze.

Porta con te la documentazione clinica del bambino, la sua presenza non è opportuna in questa fase. Se non hai possibilità di lasciarlo a qualcuno portalo qui, potrà aspettarvi nell’area giochi.

 

Lascia i tuoi dati e ti chiameremo per fissare un appuntamento.

 

Il Centro Progressi ha due sedi

VILLA ADRIANA: Via Lago di Misurina 12, 00019 a Villa Adriana, Tivoli (RM)

Tel : 0774 1840343

WhatsApp: 348 1352808

info@progressietaevolutiva.it

TIVOLI: Via naz. tiburtina, 69 a Tivoli (RM)

Tel:  0774 010390

WhatsApp: 340 8885313

progressitivoli@gmail.com

 

Condividi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Lascia una risposta